SISTEMI A PAVIMENTO DELTASOLAR

Il sistema di impianti di riscaldamento a pavimento Deltasolar, rappresentano la risposta più completa ed efficiente per chi ricerca il massimo benessere.

Il sistema brevettato  Deltasolar permette di calcolare, progettare ed installare il pavimento radiante (pavimento riscaldato) con la massima flessibilità, su misura , al cmq.

In questo modo si riesce a collocare l’esatta quantità di tubo in ogni camera, non solo tenendo conto del fabbisogno calorico di ogni ambiente, ma anche di quei fattori che possono influire sul funzionamento  dell’ impianto come ad esempio la transmittanza del pavimento.

Soprattutto nelle abitazioni, vi possono essere diverse tipologie di pavimentazione, con  propri modi di cedere calore all’ambiente circostante. La Lovama Impianti è in grado di uniformare con precisione anche questa differenza.

Il sistema DeltaBest è adatto per tutti gli ambienti:

  • abitazioni nuove e  ristrutturazioni
  • capannoni industriali
  • chiese
  • negozi
  • ospedali
  • palestre
  • verande
  • rampe garage
  • centri commerciali
  • serre
Il sistema di calcolo e posa

Per fornire il giusto calore ad un ambiente è necessario:

A) Analizzare le caratteristiche delle pareti disperdenti e delle vetrate per calcolare esattamente quanto calore occorre a garantire il benessere in ogni ambiente anche nei giorni più freddi.
B) Considerare le tipologie dei pavimenti in quanto ogni materiale ha una resistenza termica che deve essere calcolata.
C) Analizzare le pareti e le vetrate più fredde per intensificare opportunamente nelle loro vicinanze i tubi sotto pavimento.
D) Calcolare l’esatta quantità di tubo da porre in ogni ambiente anche in considerazione della resistenza termica che ogni tipo di pavimento ha.

In seguito alle considerazioni sopra elencate, per raggiungere la qualità totale dei nostri impianti, abbiamo stabilito ilmetro lineare di tubo quale elemento riscaldante unitario per cui, con i dovuti coefficienti correttivi, in rapporto al tipo di pavimento ed alla distanza tra tubo e tubo, l’interasse non è il punto di partenza, come fanno altri per semplificare, ma ne è la conseguenza micrometrica.

ABITAZIONI 12

Con i nostri sistemi la lunghezza di ogni circuito e la distanza tra tubo e tubo è quindi progettata e realizzata su misura per ogni ambiente.
Non è infatti determinata da moduli prefissati tramite funghetti posti nei pannelli isolanti o tramite griglie elettrosaldate, (metodi troppo empirici ed approssimativi) ma l’interasse varia da centimetro a centimetro, in base a precisi dati di calcolo che, come abbiamo detto, sono determinati dai fabbisogni termici di ogni ambiente, dalle pareti fredde con le relative vetrate ed anche dal tipo di pavimento.

Visitate la sezione altezze pavimento radiante Deltasolar per il dettaglio delle varie stratigrafie disponibili.

Installazione
doppia chiocciola contrapposta
Doppia chiocciola contrapposta

Noi realizziamo i pavimenti radianti su misura:

per avere la massima uniformità di calore distribuito sul pavimento, noi posiamo i circuiti a doppia chiocciola contrapposta con tubi alternati di andata e ritorno, opportunamente intensificati in modo asimmetrico vicino alle pareti fredde con la quantità di tubo prevista. In questo modo è possibile compensare la maggiore quantità di calore che viene asportata. Possiamo avere ad esempio una camera con i tubi ad interasse 7,8 cm sulla parete esterna (parete fredda) e 13,7 cm su quella interna, mentre un’altra camera, con una finestra più grande, avrà interassi di 5,6 cm e 10,9 cm.
Soltanto in questo modo è possibile garantire la migliore uniformità della temperatura, in tutto l’ambiente.

Graffette fissa tubo

II nostro sistema brevettato è caratterizzato dalla possibilità di porre le graffette fissatubo senza alcun vincolo.

I sistemi di fissaggio sono principalmente due:

A) graffette avvitate su un sottofondo composta da pannelli isolanti;
B) graffette applicate su apposite rotaiette con isolante ridotto (per i casi particolari).

Entrambe le soluzioni permettono al tubo di avere il massimo scambio termico: le graffette tengono i circuiti sollevati dall’isolante, quindi questo sistema , unico nel suo genere, dà la possibilità al tubo di scambiare calore al 100%.
Il massetto circonda inoltre completamente il tubo anche nella parte inferiore e fa sì che la soletta sia più resistente ai carichi soprastanti.

Anche nei bagni possiamo posare la corretta quantità di tubo, molto ravvicinato, girando attorno ai vari sanitari o tra i tubi degli scarichi. Le nostre graffette brevettate, non creano dannose tensioni al tubo perché si autoadattano con la loro rotazione, permettendo quindi una posa precisa in qualsiasi situazione.

Casi difficili

Il nostro sistema d’ installazione , ci permette di risolvere anche quei casi dove sembra impossibile installare il pavimento radiante.
Sono le tipiche situazioni:

dei bagni, con gli impianti idrosanitari;

 

 

 

 

dei colmi volta alti, dei piani sottostanti;

 

 

 

 

Dei piani con altezze disponibili estremamente ridotte.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

MATERIALI PAVIMENTO RADIANTE….continua a leggere