E’ ormai risaputo che i vantaggi di un sistema di riscaldamento a pavimento si ottengono, in particolar modo, proprio sul miglioramento del benessere negli ambienti e sul fronte del risparmio energetico.

Oggi però vogliamo dedicare questo spazio e tempo per parlare, piuttosto, dei costi del riscaldamento a pavimento, che potrebbero per alcuni rappresentare la nota dolente di questo sistema di climatizzazione.

Scopriamo quindi insieme quali sono costi, prezzi al mq, e consumi  da affrontare nel caso tu decida di installare un sistema di riscaldamento a pavimento.

Tipologie di sistemi e convenienza

riscaldamento a pavimento

Devi sapere che esistono diverse tipologie di sistemi radianti che puoi scegliere in base alle tue esigenze e, ovviamente, in base alla convenienza economica in rapporto all’efficienza.

Il riscaldamento a parete, ad esempio, consiste in pannelli radianti posizionati sulle pareti. Non sono usati spesso, ma funzionano in modo che all’interno delle tubazioni il calore venga propagato in modo verticale. Questo sistema si adatta per lo più a monolocali e ad appartamenti di piccola metratura.

Il riscaldamento a soffitto ha una rete di tubature nascoste dal cartongesso. Il calore si diffonde in modo omogeneo, ma non è indicato per gli appartamenti con soffitti molto alti.

Il riscaldamento a pavimento, infine, a conti fatti, risulta quasi sempre la soluzione ottimale per chiunque voglia ottenere il massimo benessere, grazie alla distribuzione omogenea del calore lungo tutta la superficie da riscaldare.

Quest’ultima tipologia di installazione, seppur con costi diversi, è la più vantaggiosa rispetto alle altre tipologie di sistemi.

Infatti, l’acqua che circola nelle tubazioni poste sotto il pavimento, riesce a garantirti la temperatura desiderata con grande efficienza e uniformità in ogni stanza della casa.

Una temperatura uniforme è fondamentale per il benessere termico, ed è un aspetto in cui crediamo molto anche qui in Lovama.

E’ anche per questo motivo che il nostro sistema Deltasolar permette una progettazione su misura, adattabile alle più svariate situazioni, superfici e altezze disponibili nei tuoi ambienti.

Quali sono i costi d’installazione di un sistema di riscaldamento a pavimento?

Incidono sul costo dell’impianto la quantità di tubo necessaria, e altri componenti del sistema (come i pannelli isolanti), oltre alla qualità dei materiali stessi.

I prezzi del solo riscaldamento a pavimento in media può partire dai 60euro/mq; mentre per sistemi di qualità superiore, i prezzi partono da circa 80 euro/mq.

In generale però, i  costi del riscaldamento a pavimento, non sono facili da stabilire con precisione senza delle vere e proprie specifiche del progetto.

Infatti, il costo può variare di molto a seconda di diversi fattori, esigenze e situazioni (come i metri quadri da riscaldare, il generatore termico scelto, la qualità dei materiali, la manodopera ecc, ecc).

Approssimativamente però, ci è possibile stabilire (basandoci sull’esperienza accumulata negli anni) che:

per un appartamento di 130 metri quadrati, un buon impianto di riscaldamento a pavimento con pompa di calore, parte in media da un costo di 20mila euro (a salire).

Quanto incidono sui costi la qualità dei materiali e l’installazione?

Incidono sul preventivo di spesa il generatore di energia termica (es. caldaia a condensazione o pompa di calore), i tubi da posare sotto il pavimento e il materassino isolante su cui vengono collocati.

Vi sono poi da considerare i collettori, fondamentali per regolare l’impianto e assicurare la giusta temperatura in tutte le stanze della casa.

La qualità dei materiali può certamente influire sul prezzo finale, ma è una garanzia per il futuro, per l’ecosostenibilità, per il corretto funzionamento del sistema radiante e per evitare problematiche di ogni tipo.

Un altro costo da tenere in considerazione durante la ristrutturazione di un’abitazione, sono i costi di demolizione e smaltimento del vecchio rivestimento (se esistente) per poter installare il riscaldamento a pavimento.

Altro aspetto importante è la superficie di pavimento da riscaldare; ad esempio, per una villetta il costo di installazione sarà tendenzialmente più alto rispetto a quello di un appartamento.

Riscaldamento a pavimento: consumi

riscaldamento a pavimento costi

Un sistema di riscaldamento a pavimento comporta un risparmio significativo sulla spesa per il consumo di energia, e quindi sulla bolletta a fine mese.

Le spese iniziali di installazione possono essere, così, ammortizzate nel tempo grazie a un consistente risparmio di energia, che può variare sulla base di numerosi fattori e può arrivare, in certi casi, fino al 30% di risparmio energetico in più rispetto a sistemi tradizionali.

I consumi ridotti del riscaldamento a pavimento vanno ricercati nel fatto che, per riscaldare gli ambienti, sfruttano temperature più basse rispetto ai tradizionali termosifoni.

L’acqua nei tubi del riscaldamento a pavimento scorre ad una temperatura di circa 30-35°C per garantire in casa la temperatura ideale di 18-21°C; i sistemi come quelli con i termosifoni, per garantire quelle temperature ideali, lavorano a 70-80°C, praticamente il doppio della temperatura richiesta da un pavimento radiante.

Ecco quindi, in breve, che il riscaldamento a pavimento riesce a ridurre i consumi di energia, anche del 30%, garantendo efficienza termica, piacere e benessere di un ambiente caldo e accogliente.

Non sai bene da dove, e come, iniziare per il tuo nuovo impianto di riscaldamento?

Se hai in programma la ristrutturazione della tua casa, o una ristrutturazione commerciale, e non sai ancora bene quale sistema per il riscaldamento (o raffrescamento) faccia più al caso tuo, noi di Lovama siamo a tua disposizione per guidarti alla migliore soluzione termica pensata su misura per le tue esigenze.

Contattaci, e richiedi subito il tuo preventivo gratuito e senza impegno.

Speriamo che questo articolo ti sia stato utile, a presto!

Lovama Impianti // Benessere per la Vita

Riscaldamento a pavimento costi: ciò che devi sapere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *